Si dicono molte cose per esorcizzare la paura degli insetti. Eppure alcuni piccoli insetti, come le cimici del letto, chiamate anche bed bugs, possono diventare una vera seccatura quando invadono la casa o addirittura interi quartieri. In questo articolo potrà scoprire che cos'è una cimice del letto, come evitare un'infestazione e i modi migliori per sbarazzarsene.

Cos'è una cimice del letto?

Le cimici del letto assomigliano a piccoli semi di mela e hanno la dimensione e la forma di un coriandolo. Questi insetti brunastri sono lunghi da 4 a 7 mm, si nutrono di sangue umano e sono animali notturni. Apprezzano particolarmente il letto, poiché è il luogo che accoglie la loro fonte di nutrizione ed è ideale per nascondersi e riposare.
Homepage article right
        image

Le cimici del letto sono insetti notturni che vivono in media da 6 a 24 mesi e si sviluppano in 5 stadi, ognuno segnato da una quantità di sangue di cui nutrirsi. Hanno quindi bisogno di 5 pasti per diventare adulte. Questi insetti nocivi si riproducono rapidamente e in massa (fino a 500 uova per femmina). Molto resistenti, possono vivere senza cibo fino a un anno e mezzo o persino due, se le condizioni sono favorevoli (temperatura, ambiente in cui vivono, ecc.).

Esistono due specie di cimici del letto, una che vive nelle zone temperate e un'altra che vive in quelle tropicali.


Tableau comparatif  CTA Tableau comparatif

Lamarque Article 1

I motivi dell’aumento delle cimici del letto

Le cimici del letto esistono da migliaia di anni e non sono vettori di malattie. Tuttavia, a partire dagli anni '90, è stato osservato un aumento della loro presenza in molti paesi sviluppati (Nord America, Europa, Australia, Nuova Zelanda, ecc.). Le infestazioni di interi edifici sono sempre più frequenti (condomini, hotel, case di riposo, ospedali, ecc.), soprattutto nelle grandi città.

Come si può spiegare questo fenomeno? Questi insetti proliferano per trasporto passivo. Quindi, se soggiorniamo in un hotel infestato, possiamo trasportare le cimici del letto nella valigia o sui nostri oggetti personali, infestando in seguito un nuovo ambiente. L’aumento della mobilità delle persone ha quindi favorito la loro propagazione nel mondo. Tale diffusione può avvenire anche tramite l’acquisto di mobili di seconda mano, destinati a un nuovo ambiente, creando una nuova occasione di infestazione.

Inoltre, con la messa al bando negli anni '90 di alcuni insetticidi dannosi per la salute, i mezzi di contrasto sono diventati meno radicali e hanno favorito una più rapida proliferazione delle cimici del letto.

Come è possibile scoprire se le cimici del letto invadono la propria casa?

Uno dei problemi principali delle cimici del letto è che si nascondono molto bene. Sono difficili da vedere, soprattutto quando sono ancora giovani e di colore chiaro. Sono attive principalmente di notte, mentre durante il giorno si nascondono nel loro luogo di riposo vicino al letto (comodino, battiscopa, doghe del letto ecc.), per digerire, crescere e deporre le uova.

Homepage article right
        image

La prima misura preventiva per rilevare la presenza di cimici del letto è controllare che il corpo non presenti segni di punture o macchie rosse, sintomi tipici. È consigliabile inoltre osservare qualsiasi traccia che possa essere indicativa della loro presenza: sangue sulle lenzuola, piccole macchie marroni sulle doghe del letto, sulle cuciture o sulle pieghe del materasso, sul telaio e ai piedi del letto, sulle testiere, sulla biancheria, anche dietro i quadri e i battiscopa, nelle fessure delle pareti, del pavimento e dei mobili, sotto le modanature, nelle prese elettriche, negli armadi, sui comodini e sulle tende. Questi insetti nocivi lasciano i propri escrementi nei luoghi da essi frequentati, il che spiega queste macchie scure. In caso di dubbi più seri, ci si può rivolgere a un esperto cinofilo per rilevare la loro presenza.

Infatti, i cani da rilevamento delle cimici del letto sono efficaci al 95%. Grazie al loro olfatto naturale, riescono a individuare sia le cimici che le loro uova. I cani vengono utilizzati sia come misura preventiva, per ispezionare regolarmente gli ambienti, sia dopo un trattamento, per controllare che le cimici del letto siano definitivamente sparite.

Lamarque Article 1

Effetti sulla salute fisica e psichica

Le punture delle cimici del letto sono chiaramente visibili sulla pelle, perché spesso sono numerose. Ricoprono principalmente le parti del corpo lasciate scoperte durante il sonno. I sintomi variano da persona a persona: alcuni non reagiscono affatto alle punture, mentre altri possono manifestare reazioni più gravi, come l'orticaria, una reazione allergica più intensa o, in casi di grave infestazione, persino un'anemia.

Anche se non trasmettono malattie, questi insetti possono causare diversi problemi psicologici potenzialmente gravi, tra cui fobie e ansia. Senza contare che vedere la propria casa invasa da questi parassiti e non riuscire a liberarsene così facilmente genera una sensazione di disgusto che può innescare un fenomeno di alienazione.

Come evitare le cimici del letto?

Le cimici del letto seguono il proprio ospite ovunque e lo sfruttano per muoversi a grande velocità per infettare nuovi luoghi, in tutto il mondo.

Il vapore DMS Laurastar elimina le cimici del letto a tutti gli stadi (dalle uova agli adulti) in 5 secondi (risultato certificato da un laboratorio indipendente). È dunque una soluzione di prevenzione semplice e che non richiede l’utilizzo di prodotti chimici.


Tableau comparatif  CTA Tableau comparatif

Molti hotel, case di riposo e ospedali proteggono i materassi, le doghe e persino i cuscini con fodere anti-cimici. In questo modo, le cimici del letto non possono più manifestarsi.

Come sbarazzarsi delle cimici del letto in modo naturale?

Dopo la conferma dell'infestazione da parte dell'esperto cinofilo e la definizione del tipo di infestazione, si aprono diverse soluzioni. Se l'infestazione è lieve, sono possibili soluzioni naturali; in caso si infestazione più grave, è invece necessario rivolgersi a un professionista.

Esistono diverse soluzioni chimiche e meccaniche contro le cimici del letto, ma non sono necessariamente efficaci al 100%. Per massimizzare il loro effetto e contrastare un'invasione in corso, è consigliabile combinare entrambe le soluzioni.

Homepage article right
        image

Trattamento chimico

Nel caso di un'infestazione grave, è sicuramente necessario un trattamento chimico anti-cimici da parte di un disinfestatore professionista. Tuttavia, mentre gli insetticidi possono essere efficaci per sbarazzarsi delle cimici del letto, risultano al contempo tossici per la salute umana. Un altro svantaggio dei metodi chimici è che non agiscono sulle uova delle cimici del letto, resistenti a questi prodotti. Il trattamento deve essere ripetuto tre volte a intervalli di 15 giorni per assicurarsi che tutte le uova si siano schiuse e che le cimici del letto siano state eliminate.

Calore

L'azione meccanica più efficace, sia nella prevenzione che nell’eliminazione, rimane il calore. Oltre a essere un metodo sicuro per la salute e l'ambiente, ha l'enorme vantaggio di distruggere gli insetti adulti e le loro uova.

Aspirapolvere

Anche l'aspirazione è un buon metodo naturale per sbarazzarsi di uova, larve e cimici del letto, in quanto è un ottimo complemento al calore. Tuttavia, bisogna prestare attenzione a pulire con cura il tubo e le altre componenti dell'aspirapolvere dopo l'uso, chiudere ermeticamente il sacchetto e gettarlo.

Congelamento

Anche il congelamento a -20°C dà buoni risultati, anche se si tratta di un metodo più vincolante. Infatti, è difficile congelare contemporaneamente tessuti e oggetti personali voluminosi per tre giorni. Esistono tuttavia professionisti che affittano appositi congelatori.

Terra di diatomee

Priva di sostanze tossiche, la terra di diatomee è costituita principalmente da minerali di silicio composti da scheletri e ossa di diatomee fossilizzate. Queste particelle abrasive lacerano il corpo degli insetti, facendoli disidratare in pochi giorni. È sufficiente cospargerla ai piedi del letto, nelle zone dove proliferano le cimici del letto e nella camera per vedere il suo effetto. Dopo 24 ore è possibile aspirare e rimuovere la terra.

In conclusione, l'adozione delle giuste misure preventive al ritorno da un viaggio, durante un trasloco, dopo l'acquisto di un mobile usato o in caso di dubbio di infestazione rimane essenziale per vincere la lotta contro le cimici del letto ed eliminarle dalla lista dei problemi di salute pubblica.